venerdì 20 giugno 2008

RIUSCIREMO A SALVARE IL VEGA II

Non posso trattenere in alcun modo la forte sensazione di vicinanza solidale provata nel pomeriggio. Proprio grazie all'appello presente sul nostro blog il VEGA II può contare su nuovi amici! Sarino, un cittadino di Porto Santa Venere, è venuto a conoscenza della nostra iniziativa proprio grazie al blog e, prima ancora di contattarmi, si era gia mosso per coinvolgere un cantiere nautico per le operazioni necessarie al suo spostamento. Praticamente con il suo contatto mi ha comunicato il successo della sua spontanea iniziativa! Oggi abbiamo un punto fermo: Il CANTIERE NAUTICO "LA ROCCHETTA" di Portosalvo mette a disposizione risorse, uomini e mezzi per le operazioni necessarie al trasporto del VEGA presso la sua destinazione: il futuro Polo Museale della Civiltà del Mare di Bivona.
Il contatto pomeridiano è stato molto operativo:
immediato un salto in banchina per verificare le misure dell'antico peschereccio, un giro per verificare i probabili ostacoli lungo il tragitto e verifica dell'aria in cui collocarlo. A noi si sono aggiunti Andrea e Nicola: la difficile operazione "SALVIAMO IL VEGA II" comincia a dimostrarsi possibile!
La solidarietà è come l'abbrivio, basta una piccola spinta e... non si ferma più!
Ringraziamo Rosario e ringraziamo i nuovi amici del Cantiere Nautico "La Rocchetta": qualcosa mi dice che si sono già messi in moto per coinvolgere alla nostra iniziativa altre importanti imprese del nostro territorio.
Nonostante sembri sia per l'ora tarda, in realtà è la gioia per quanto accaduto a lasciarmi senza parole, percui, per ora mi fermo qui, con la certezza che arricchirò presto l'argomento di altri particolari e novità!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

GRAZIE al titolare del cantiere! Ho la sensazione di vivere in un paese vivo ed attivo. Continuate così.
Alessandro

calabrisella ha detto...

ho provato a fare una donazione col paypal ma richiede una carta di credito o similare che non possiedo.
Esiste altro modo per poter contribuire?

Moderatore ha detto...

Innanzitutto grazie perchè allo stato sei l'unica navigante che si è in qualche modo dichiarata disponibile ad una donazione. Vedrò cosa fare per pruomovere la campagna web in maniera più efficace.
Altro modo di fare la donazione via paypal online è il bonifico, ma credo convenga x cifre superiori almeno al costo bancario, sennò la donazione vera se la becca la banca.
Altro modo... vedremo di far qualcosa localmente, così quando verrai... potrai farlo direttamente.
Ciao e grazie

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...