mercoledì 12 novembre 2008

COMUNICATO STAMPA

Il grave atto intimidatorio messo in atto contro Franco Saragò non può lasciare indifferenti.
Il nostro territorio continua ad essere deturpato, violentato, distrutto, tra connivenza e indifferenza e, con esso sono destinate a morire le speranze in un futuro migliore del presente.
Il messaggio é chiaro ed inequivocabile: gli interssi affaristici vengono prima di qualsiasi valore e chiunque tenti di opporsi viene costretto al silenzio.
Legalità e sviluppo rappresentano un binomio indissolubile ed appare chiaro come non ci potrà essere sviluppo senza un'azione di rifiuto e di contrasto verso l'illegalità che pervade la provincia vibonese.
Il Comitato "Verso l'Autonomia di Porto Santa Venere", riaffermando con forza la propria posizione in difesa della legalità, esprime piena solidarietà e vicinanza al dirigente di Legambiente vittima del grave attentato, auspicando che le forze sane presenti sul territorio possano fare quadrato e costituire un fronte comune contro chi ritiene di poter imporre la legge del terrore e della sopraffazione, soffocando qualsiasi voce che si levi in difesa del bene collettivo.

Consiglio di rappresentanza
COMITATO VERSO L'AUTONOMIA DI PORTO SANTA VENERE

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...