martedì 25 novembre 2008

LA VERA CALAMITA'...

Si continua e si continuerà a costruire sulla nostra costa come se il mare non fosse il mare, la sabbia non fosse sabbia, il porto non fosse il porto. Nel più assoluto silenzio lo ha fatto in passato il "privato" ed oggi lo fa il "pubblico". Potrebbe continuare a farlo in futuro se non cambia qualcosa! Centinaia di milioni di euro sono così stati inghiottiti dalla sabbia alla prima mareggiata, senza distinzione tra longomare, strade (asfaltate o in pietra lavica) e passerelle per portatori di handicap. Gli esiti funesti sono visibili con una semplice passeggiata, ma pochi vibonesi vivono l'attimo della mareggiata, non comprendendone i nostri timori e gli effetti, così grazie a l'ottimo album fotografico di vibomarina.eu forniamo a loro l'opportunità di vederne almeno le immagini.


Calamità inattesa? Affatto! L'unica cosa certa, qua giù, sono le mareggiate invernali: 5 o 6 a stagione. Minimo. La prima mareggiate è giunta e forse basterebbe questa a dimostrare inesorabilmente che la nostra vera calamità sono gli amministratori del monte!
Nonostante ciò è bene non dimenticare che proprio a loro... stiamo delegando la "messa in sicurezza" dei torrenti e delle acque... dei nostri beni e della nostra vita!

1 commento:

Anonimo ha detto...

I "Sigg del Monte" diranno sempre "si" e tratteranno i nostri argomenti, le questioni riguardanti la costa solo per propaganda o per neccessità denotando comunque una scarsa conoscenza dei reali bisogni della comunità e dei particolari modi di proggettare e di costruire in prossimità della costa....

Essi nOn potranno mai comprendere il nostro stato d'animo nel periodo di mareggiate, per non parlare di quando piove, quando in via Emilia c'è il "torrente" e nel piazzale della scuola "De Maria" il lago.....
Per non toccare il tasto sicurezza porto che seppur non gli spetta direttamente, dovrebbe essere il porto della loro Città,facciamo il lodevole(anche se discutibile)piastrellamento sulla banchina G.Malta,e poi non si cerca di spingere per l'allungamento della diga foranea......
Spunta il Grecale?? barche il mezzo al porto......

Non si può più tollerare che chi gestisce tutto non sia nè conoscitore dei veri problemi
Al mare in si costruisce come il "pzz Municipio"....!!!!

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...