PIANO PIANO... PIANO SU PIANO!

E' opinione diffusa ormai che la morte che ha percorso le nostre contrade il 3 luglio del 2006 è ormai lontana.
E' opinione diffusa che la giustizia, identificando come responsabili del suo passaggio solo gli "stranieri" a cui spettava lanciare l'allarme con qualche ora d'anticipo o effettuare la manutenzione della Statale18, al chilometro 434, abbia scagionato i vibonesi.
L'opionione che la morte non passerà più da qua si è così diffusa... che sulle colline vibonesi, lungo fossi, torrenti e aree alluvionate si è ripreso a costruire, lottizzare, cementare, sbancare.
E' una opinione più che accreditata ormai che basti un pezzo di carta firmato (che attesti che il nuovo cemento è "conforme" al PIANO VERSACE) per rimuovere il rischio del passaggio della morte.
E' opinione diffusa altresì che il PIANO VERSACE (dopo 4 anni attende ancora di essere finanziato) non esista più, diluitosi sulle scrivanie dei vari enti compententi. Niente più rende quel Piano un Piano. Attestare la conformità al niente è dunque sempre semplice... esonera tutti da ogni responsabilità! E così non resta che guardare increduli i tanti operai dell'ANAS puntellare la Statale con cemento e gard-rail, mentre fermo al semaforo del senso alternato, osservi in basso la città che PIANO su PIANO rimuove ogni commissariamento!

Commenti

Post popolari in questo blog

E' ANGELO CESAREO L'AUTORE DEL MISTERIOSO AFFRESCO DI LONGOBARDI

"OPERATION FERDY" - 8 SEPT. '43: ALLIED LANDING AT VIBO VALENTIA MARINA, ITALY

ECCO IL "PIANO VERSACE".