mercoledì 25 febbraio 2009

DEREGULATION... DELLA MEMORIA!

"E' necessario un grande intervento dal punto di vista idraulico, una storia di deregulation è emersa in tutta la sua crudezza... e devo dire che la colpa può essere di noi, può essere del sindaco, ma la colpa io dico è di una storia... Tutti siamo colpevoli! Tutti siamo indistintamente colpevoli.
Ed allora... un evento così tragico... il 3 di luglio... deve rimanere nella nostra memoria!"


Breve sequenza del film documentario "Noi dobbiamo deciderci", dedicato alla tragica alluvione del 3 luglio 2006, prodotto da Etnovisioni e dalla società cooperativa Suttvuess di Roma, con la regia di Felice DAgostino e Arturo Lavorato.
E' un film da vedere per intero, in tutte le scuole, sedi istituzionali, piazze...
La sua visione non consente di sfuggire alla memoria: la memoria della natura degli uomini e quella della natura dei luoghi.
Visionandolo si ha l'impressione che per alcune settimane gli uomini abbiano avuto coscienza della loro incoscienza! Alla luce di quanto accade oggi, quella coscienza assume sembianze farsesche.
Non sarebbe una cattiva idea proiettare l'intero film nella sala consiliare, "allegandone" la visione tra i documenti utili alla discussione in Consiglio sugli esiti dell'Operazione Golden House.
Perchè? In quella seduta (17 luglio 2006) tutti condividero la lezione di quella tragedia, vale a dire che era "emersa, in tutta la sua crudezza, una storia di DEREGULATION, che vedeva indistintamente tutti colpevoli"... lezione, ahinoi, in breve dimenticata, tra permessi e lottizzazioni concesse senza aver provveduto a richiedere all'Autorità di Bacino Regionale, l'adeguamento delle aree a rischio... alla luce della memoria del 3 luglio e stante il Piano Versace!
Ritorneremo su questo argomento, perchè gli obblighi stabiliti dalla LEGGE REGIONALE 16 aprile 2002, n. 19 e s.m.i.- "Legge Urbanistica della Calabria. Norme per la tutela, governo ed uso del territorio – AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE - Verifica di coerenza PAI"... sono tutt'altro che "oscuri".

Ma prima di tornarci su... è d'obbligo un suggerimento: Assessori, Consiglieri o Dirigenti... se potete e volete, visto che la memoria è ancora vittima di deregulation, rileggete quanto accadde i giorni successivi al 3 luglio nel blog di ROSSOFAJETTO che vi segnaliamo , mentre a noi dedicate solo 3 minuti ... giusto quelli di questa agghiacciante quanto breve sequenza!

2 commenti:

comune cittadino ha detto...

Che pagliacciata

Anonimo ha detto...

Un film da Oscar. Se non fosse tutto così drammaticamente vero...

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...