sabato 28 marzo 2009

SUPPLICA A CALDEROLI " IL TAGLIATORE"

Il ministro Calderoli, con l'intento di tagliare leggi inutili (regi decreti,disposizioni del Ventennio,ecc.), ha finito per cancellare anche le leggi istitutive di molti Comuni, di cui 34 in Calabria. Nel decreto taglia-leggi del ministro sono finiti anche alcuni provvedimenti con cui qualche municipio più grande ha assorbito centri minori, per cui rischia di scappare anche qualche imprevista scissione. Il caso più eclatante é rappresentato dalla cancellazione del decreto (1946) che aggregava Cropani Marina al comune di Cropani.
Coraggio, ministro Calderoli, vada un pò più indietro e ripeschi, per farlo finire nel suo tritacarte, anche il fantomatico provvedimento del 1928 con il quale , in maniera surrettizia, veniva cancellata Porto Santa Venere per essere ridenominata Vibo Marina e accorpata al comune di Vibo Valentia.
Lei che é un convinto assertore del federalismo e delle autonomie ci ridia, finalmente, la libertà.

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...