venerdì 9 ottobre 2009

ALLUVIONE BIS: NUOVI INDAGATI DALLA PROCURA VIBONESE.

La notizia è apparsa oggi sui giornali e merita una immediata visibilita!
Per l'Alluvione del 2006 sono stati emessi ieri 10 avvisi di garanzia (9 per omicidio colposo e 1 per omissioni in atti di ufficio) dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia.
Spicca tra gli indagati (seppur per il solo reato di omissione in atti d'ufficio) l’ex presidente della Provincia Gaetano Bruni (ex "soggetto attuatore" del Commissario Loiero, attualmente Presidente del Nucleo Industriale e da ieri Capo Gabinetto del Presidente Loiero).
Sono invece indagati per omicidio colposo un ex dirigente dell’Ufficio tecnico di Vibo Valentia, il geometra Ugo Bellantoni, nonchè gli attuali dirigenti Silvana De Carolis e Giacomo Consoli; un funzionario della Regione Calabria distaccato alla Provincia di Vibo Pietropaolo La Rosa. A questi si aggiungono le altre cinque persone, che risultano essere gli intestatari delle proprietà comprese tra le contrade Sugaro, Zufrò e Cocari, costruite con una serie di abusi e prive di opere di urbanizzazione e quanto altro necessario al corretto deflusso delle acque.
Ore 18,30: approfittiamo della versione online di CalabriaOra [scarica pdf] per riportare integralmente le due pagine che il quotidiano dedica alla vicenda.
Ormai il nostro blog è diventato una sorta di archivio storico, nel quale anche la disastrosa vicenda dell'alluvione 2006 può oggi essere ripercorsa in tutte le sue fasi.
In pratica mancano all'appello storico solo pochi articoli in pdf e con rammarico constatiamo l'assenza proprio di quelli da noi scritti su CO nei giorni immediatamente successivi all'alluvione, nei quali ... segnalavamo come, se si fossero tenute in debite considerazioni le direttive del PAI ([2001] strumento che anche profani come noi potevano consultare sul web) prima di concedere o meno permessi a costruire, quanto accaduto non sarebbe accaduto!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non capisco perchè al Comune gli inquisiti sono sempre i dirigenti ed alla Provincia sempre i politici. Quando succederà il contrario?

Moderatore ha detto...

Non comprendo se la tua è una domanda o una considerazione. In ogni caso è importante fare chiarezza

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...