venerdì 2 ottobre 2009

IN LUTTO PER UNA NOTTE DI FANGO!


La Sicilia in queste ore è stata colpita da violenti nubifragi che hanno allagato il palermitano ed il messinese. E' la provincia di Messina a fare i conti con la situazione più catastrofica: frane, crolli, autostrade bloccate ... uno scenario apocalittico a noi noto!.
Ingentissimi i danni; tragico il bilancio delle vittime, in questo momento salito a 14 morti, almeno 20 dispersi ed oltre 300 feriti.
Il Consiglio dei Ministri ha dichiarato lo stato di emergenza per affrontare quelle che - secondo Bertolaso - saranno le difficilissime operazioni di soccorso.
Che dire di più? Ci sentiamo dei fortunati sopravvissuti. La nostra ultima frana, quella legata all'alluvione del 3 luglio 2006, non è avvenuta in piena in piena notte come nel messinese e ciò provocò "soltanto" il sacrificio di 4 vite umane.
Ma il nostro territorio rimane ancora a rischio come allora e le nostre notti piovose sono lunghe e dense di ansie e paure, come quelle vissute a Giampilieri e negli altri paesi del messinese, prima di stanotte ... e dopo stanotte!
Esprimiamo il nostro sentito cordoglio e la nostra sincera solidarietà a tutte le povere vittime della notte di fango ... anche loro - come noi - in attesa che le colline ed i torrenti venissero "messi in sicurezza".

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...