lunedì 22 marzo 2010

IL PISU ...DEL SILENZIO! I Progetti Integrati di Sviluppo Urbano del Por Calabria 2007-2013

Riprendiamo dal sito web della Regione Calabria:
Stipulate le apposite convenzioni legate all'attuazione del PISU i Comuni interessati. Erano presenti anche i sindaci: Rosario Olivo (Catanzaro), Salvatore Perugini (Cosenza), Franco Sammarco (Vibo Valentia), Peppino Vallone (Crotone), Franco Filareto (Rossano), Pasqualina Straface (Corigliano), Umberto Bernaudo (Rende), il vice sindaco di Reggio Calabria e l’assessore Francesco Cicione per Lamezia Terme. (...) per la realizzazione dei Progetti Integrati di Sviluppo Urbano (P.I.S.U.) finalizzati alla strutturazione di un efficiente sistema urbano di servizi ed il potenziamento delle funzioni urbane.
Vediamo nel dettaglio l'articolazione delle risorse per linee di intervento previste solo per Vibo Valentia e le sue frazioni:

8.1.1.1 - valorizzazione turistica del patrimonio culturale: 1.601.600,00;
8.1.1.2 - servizi per la ricerca scientifica: 3.000.000,00
8.1.1.3 - servizi per le filiere della creatività: 4.350.423,47
8.1.2.1 - Centri Storici e Quartieri Marginali: 15.431.769,19
8.1.2.2 - sistemi di mobilità sostenibile: 4.700.000,00

Dalla sottoscrizione della Convenzione derivano i seguenti impegni programmatici per il Comune:
1. entro 60 gg dalla sottoscrizione della Convenzione:

presentazione dei Piani di gestione e degli eventuali Studi di fattibilità
2. entro 150 gg dalla sottoscrizione della Convenzione:
redazione dei progetti esecutivi;
3. entro il 31 dicembre 2010:
attivazione delle procedure di gara d’appalto;
4. entro il 31 dicembre 2010:
certificazione della spesa secondo i target assegnati in Convenzione per evitare il disimpegno automatico;
5. entro il 30 giugno del 2015
conclusione delle opere e relativa rendicontazione.
La prima anticipazione del 20% dell’importo complessivo convenzionato sarà corrisposta a seguito della approvazione del Nucleo di valutazione regionale e comunque entro il 30 aprile 2010.


Volendo ... e sapendolo fare, le risorse per fare qualcosa di serio ci sarebbero tutte, anche per sdemanializzare (con un serio progetto urbanistico e rinaturalizzazione) il Quartiere Marginale del Pennello!

Riusciranno i nostri futuri amministratori a presentare qualche studio di fattibilità entro un solo mese dalla fine delle elezioni (ballottaggio permettendo)?

link: www.regione.calabria.it

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...