martedì 4 maggio 2010

A CORIGLIANO L'AUTOSTRADA DEL MARE E' REALTA', MA ANCHE DA NOI SI PROMUOVONO I FUTURI TRAFFICI MARINI



E così da oggi (come dimosta l'allegata foto del dott. Gaetano Gianzi) la nave della Ustica Lines Ammarì parte dal porto di Corigliano Calabro per unire la Calabria alla Sicilia. E così, mentre nel comune di Vibo si ripetono i soliti sterili slogan sul "valore" del nostro porto, accompagnati da brindisi con la Valeria Marini, il sindaco di Corigliano vince la sua battaglia marina, dando il via al viaggio inaugurale della tratta marittima delle "Autostrade del Mare" Corigliano - Catania! "Il collegamento con Catania è ormai una realtà - afferma il Sindaco Pasqualina Straface - le Autostrade del Mare sono definitivamente partite. La soddisfazione è di ragguardevole portata. Molteplici saranno i vantaggi. Sviluppo della struttura portuale e di tutto il nostro territorio, indotto di rilevante interesse e dimensioni, il tutto valorizzando la nostra città, tra l’altro inserendola stabilmente in importanti circuiti di commercio internazionali. Commercio, turismo e pesca, i punti fondamentali di un programma sul quale lavorare per la valorizzazione del nostro porto. Ringrazio per l’interesse e la partecipazione fattiva alla buona riuscita dell’importante forma di collegamento l’On. Giovanni Dima, il Presidente dell’Autorità Portuale di Gioia Tauro Giovanni Grimaldi, il Ministro dei Trasporti Altero Matteoli, e tutti gli organi istituzionali competenti. Nel corso della mattinata ho ricevuto, tramite una comunicazione telefonica, un beneaugurante messaggio da parte del Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scoppelliti, soddisfatto per la partenza del collegamento tra la nostra regione e la Sicilia."
Anche da noi, subito dopo l'inaugurazione della 3^ Fiera Nautica delle Calabriae, le istituzioni hanno avviato le prime attività di pianificazione utili ad incrementare i Traffici ... Marini (come dimostra l'allegata foto ritrovata stamani tra gli album di Facebook - [vedi link]) del Porto.
Continuiamo a sbigottirci! E lo siamo ancorpiù dopo aver visto gli orari di partenza e di arrivo della tratta marittima, pubblicati sul sito della Ustica Lines [link]: partendo da Corigliano alle 19,00 l'arrivo previsto a Catania è nientemeno che alle 8,00 del giorno dopo.
13 ore di viaggio per giungere dalla Calabria alla Sicilia, pur di "dimenticare" il nostro porto!

3 commenti:

Anonimo ha detto...

con evidenti risultati direi

Anonimo ha detto...

Il vibonese finchè avrà politici come il sen.bevilacqua(mi vergogno anche di chiamarlo senatore)che in 20anni non ha portato avanto un solo progetto di sviluppo per questo territorio sarà sempre così.l'autostrada del mare è realta grazie ad un politico serio come l'on.dima che è della stessa corrente di bevilacqua,ma dima è una cosa e bevilacqua un'altra.da noi c'è la regola del servilismo nei confronti di queste persone che non riescono a fare niente ne per se ne per la comunità!la gente si deve svegliare perchè la gente deve capire che queste persone prendono 15mila euro al mese facendo solo rappresentanza politica!

Anonimo ha detto...

questo è il politico che il territorio merita.lo hanno votato,adesso se lo tengono!!!

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...