venerdì 25 giugno 2010

RIMODULATO IL PIANO DELLE OPERE PUBBLICHE ... "INCOERENTI"!

Un lungo ed interessante elenco di opere pubbliche da "AGGIUNGERE" e da "ELIMINARE" nel Piano delle Opere Pubbliche 2010-2013 è quello che vi faremo leggere oggi. [scarica pdf]
Alcune finanziate da poco e altre "che dovevano essere finanziate ai sensi della legge regionale n. 9/2007, art. 33, non ritenute coerenti dalla stessa Regione Calabria".
Da una prima lettura sembra che la nostra comunità possa beneficiare positivamente dalla rimodulazione predisposta dalla nuova giunta, il che ne testimonia la buona volontà e maggiore coerenza.
Vedremo che deciderà il Consiglio Comunale, al quale noi segnaliamo la nostra principale rivendicazione, ormai divenuta una vera e propria cantilena: "vorremmo una grande struttura municipale!", nella quale la comunità possa fruire di tutti i servizi erogati dall'ente, e perchè no anche quelli socio-sanitari dell'ASP, che prima o poi dovranno essere decentrati (ticket, prenotazioni, vaccinazioni obbligatorie, etc.)! Insomma una struttura pubblica a servizio di 10.000 cittadini ... nella quale si possano celebrare periodicamente anche i consigli comunali. Un'opera del genere è bene che venga inserita, prima o poi, in un vero piano di interventi pubblici ... e siamo sicuri che coloro che riusciranno a proporla e realizzarla passeranno alla storia della città!

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...