mercoledì 22 settembre 2010

CHI "COLTIVA" LONGOBARDI?


Mentre aspettiamo l'esito delle indagini e del processo, apprendiamo dalla stampa della scarcerazione di Brasca. Ne diamo giustamente notizia, così come riportiamo che le sue dichiarazioni, con le quali si conferma totalmente estraneo alla vicenda: "Sono profondamente mortificato per quanto accaduto e posso solo definirmi una vittima della situazione non certo l’autore di una siffatta e ripugnante condotta. Non si diventa delinquenti a 62 anni dopo una vita dignitosa e rispettosa della legge".

A questo punto non rimane che scoprire chi coltiva a marijuana i terreni di Longobardi!

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...