martedì 31 maggio 2011

RINUNCIA ALLA RUSPA ... E LASCIA IL MONDO UN PO' MIGLIORE DI COME L'HAI TROVATO!

Dalle nostre parti ormai c'è un solo modo per pulire le spiaggie: basta una ruspa ed un camion e ... in una mezza giornata la spiaggia è "pulizzata", come si dice in dialetto, di tutto: rifiuti e natura!
Una spiaggia morta, dunque, ma bella a vedersi.
E non è un sistema economico, perchè per effettuarlo la Regione dona ai comuni centinaia di migliaia di euro.
Quest'anno la Regione non lo ha ancora fatto, e una recente riunione con gli amministratori di Pizzo, Briatico, Ricadi, Tropea, Parghelia, Zambrone, Vibo Valentia, Joppolo e Nicotera, la Provincia di Vibo ha deciso di intervenire per predisporre direttamente gli interventi necessari con fondi propri e aiutare così i Comuni, che segnaleranno i tratti di costa ricadenti nei propri territori nei quali sarà necessario intervenire, per assicurare la piena fruizione turistica degli arenili.
Ma la spiaggia si può pulire anche in altro modo!
Senza ruspe e armati di rastrelli e sacchetti, il gruppo scout di Vibo Marina, con la collaborazione della Parrocchia e dell'Argonauta, organizza una vera e propria "pulizia sostenibile" a distruzione zero.
Col motto "LASCIA IL MONDO UN PO' MIGLIORE DI COME L'HAI TROVATO!" invita tutti i cittadini "privi di ruspa" ma armati di aquiloni e pennelli (eh, eh! Bisogna ritienteggiare il Totem!), giovedì 2 giugno 2011, dalle 9.00 alle 18.00, ad una speciale pulizia di una delle poche spiagge ancora "libere" di Vibo Marina.
 In contemporanea, vi sarà una Gara con gli Aquiloni!
  Partecipate numerosi. 

Informiamo inoltre che anche l'A.C.R. di Porto Salvo giovedì 2 Giugno farà questo nobile gesto presso la spiaggia di Trainiti, a partire dalle ore 09,30.
A questo punto ... quelli che rinunciano alle ruspe, raddoppiano!

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...