sabato 14 luglio 2012

E' ORA DI SCACCIARE L'ANGOSCIA E LA RASSEGNAZIONE: SANTA VENERA E' NUOVAMENTE TRA NOI!

E' stata una cerimonia semplice, fuori dalla ritualità formale, dunque con la giusta cornice per rendere comprensibile ai più il senso della posa di questa icona, che siamo certi diventerà negli anni un "erogatore" di forze e speranze, di fede e di azioni ... oltre che un elemento utile a riscoprire le radici di questa comunità.
Il 7 luglio scorso è stata svelata Santa Venera alla cittadinanza. Presenti il Sindaco, l'Onorevole, consiglieri regionali e comunali, il Comandante di Porto, più attenti ad aver onorato il cortese invito della Consulta (a cui spetta il merito di aver caparbiamente voluto raggiungere questo traguardo) che al senso del recupero di un culto, sul quale abbiamo scritto tanto nei mesi scorsi. Nessuno di loro ha preso la parola, solo il presidente della Consulta Lo Preiato, che ricordando il cammino intrapreso per giungere a questo piccolo ma significativo evento, ha inteso ringraziare il Consiglio di Rappresentanza ed tutti i soci dell'associazione per il contributo fornito alla concreta   attuazione dell'idea. Le parole benedicenti di Don Saverio sono state emblematiche: una comunità che si unisce attorno ad un segno di fede merita di credere in se stessa e nei segni di pace, piccoli e grandi, che deve perseguire.

La partecipazione testimonia quanto vivo sia ancora l'attaccamento della nostra cittadina verso la presenza di questa Santa, sentita sempre nell'aria antica ma mai vista ... tanto da assegnarne il nome ad una statua romana . E' una storia di smarrimento e ritrovo ... che un pò speriamo riassuma la nostra storia.
Quest'atto di devozione avviene dopo due episodi delittuosi che hanno ammutolito e sgomento la città intera. Motivi di angoscia che si aggiungono ad altri, ma che oggi possono trovare nella santa, una delle migliaia dei primi anni del cristianesimo, una occasione di liberazione e di unione.
L'icona di Santa Venera non é un semplice pannello di ceramica decorata, seppur di pregevole fattura e montato in una struttura d'alluminio e ferro davvero d'effetto, ma in esso é racchiusa la nostra storia, la nostra identità, le nostre radici, sulle quali poter costruire un futuro migliore del presente, per noi e per le generazioni future






















2 commenti:

nelfondodelmiocuore ha detto...

Una bellissima notizia !
La Città e la Diocesi di Acireale (Sicilia) onorano Santa Venera come loro Celeste Patrona e la festeggiano dal 19 al 26 luglio 2012.
ps:
gruppo in Facebook:
"Amici e Devoti di Santa Venera vergine e martire".

Moderatore ha detto...

Grazie del sostegno ... ci iscriviamo subito al vostro gruppo FB!

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...