mercoledì 3 giugno 2015

LA NUOVA ASSISE COMUNALE 2015/2020 E LE PREFERENZE DEI SINGOLI CANDIDATI.

Concluse le operazioni di spoglio proviamo a disegnare una provvisoria composizione del prossimo consiglio comunale. 
La maggioranza che sosterrà il neosindsaco Elio Costa spettano 20 seggi sui 32 totali del Consiglio; 10 alla coalizione sconfitta guidata da Antonio Lo Schiavo, a cui toccherà un ulteriore seggio. L'ultimo seggio che rimane, infine, secondo quanto riporta il sito web del Viminale dovrebbe andare a Cesare Pasqua, candidato a sindaco per la lista "Territori e libertà". Restano fuori dal consiglio comunale Tonino D'Agostino ("Cambiamo Vibo") e Franco Bevilacqua (Fratelli d'Italia), sonoramente punito dagli elettori per gli ultimi 5 anni di amministrazione.  
Ecco i seggi che ipotiziamo saranno assegnati: 

COALIZIONE COSTA
"La città che vorrei": 
Giuseppe Policaro, Raimondo Bellantoni, Giuseppe Roberto Muratore, Elisa Fatelli, Maria Rosaria La Grotta;
"Liberali per Vibo": 
Lorenzo Lombardo, Filippo Lo Schiavo, Claudia Sarlo, Rossana Falduto.
"Vibo unica": 
Stefano Luciano, Angelo Palamara, Lorenza Stefania Scrugli, Claudia Gioia.
"Liberamente": 
Carmela Valia, Rosanna De Lorenzo, Ivan Servelli.
"Alleanza per Vibo": 
Alfredo Antonio Lo Bianco, Domenico Console.
"Vibo Valentia popolare": 
Vincenzo de Filippis, Gregorio Polistena.

COALIZIONE LO SCHIAVO
"Partito democratico": 
Stefania Ursida in Fusca, Giuseppe Cutrullà, Maria Fiorillo, Giovanni Russo.
"Lo Schiavo sindaco": 
Loredana Patrizia Caterina Pilegi, Antonino Roschetti, Sabatino Falduto, Pasquale Contartese o Giuseppe Romano.
"Democratici": Giancarlo Giannini, Antonia Massaria.

Di seguito i voti di preferenze dei singoli candidati:






(siti web fonte dati: ww.21righe.it e www.corrieredellacalabria.it)

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...