mercoledì 11 maggio 2016

[TONNARA DI BIVONA] UNA EMAIL AL GOVERNO PER REALIZZARE IL MUCIMA, Museo della Civiltà del Mare della Calabria!

«Fino al 31 maggio - si legge sul sito della Presidenza del Consiglio - tutti i cittadini potranno segnalare all'indirizzo di posta elettronica bellezza@governo.it un luogo pubblico da recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare. 
Sono grato al quotidiano online 21righe.it per aver ripreso la proposta la proposta di segnalare la Tonnara di Bivona.
La proposta ripresa dal quotidiano online 21Righe


Per quanti vorranno farlo, inserisco come traccia della richiesta di intervento, il testo da me ieri inviato.
"Egr. Sigg.
Il complesso Monumentale della Tonnara di Bivona (VV) rappresenta un bene comune raro e prezioso, un enorme patrimonio culturale della città di Vibo Valentia, un complesso architettonico monumentale di grande valore da anni sottoposto a vincolo, l’unico esempio prestigioso di archeologia industriale marinara esistente in Calabria (comparabile in Italia alla tonnara di Favignana -TP), un possibile volano di sviluppo per l’economia ed il turismo locale se sapientemente utilizzato nella sua veste naturale di MUCIMA, Museo della Civiltà del Mare della Calabria
Per l’antico complesso della Tonnara di Bivona ( costruito a fine ‘800 e composto da palazzina gentilizia, ampia loggia in legno di quercia, cappella dei pescatori, stanze dei tonnaroti, casa del rais, deposito dei sugheri, deposito del sale,locali prima lavorazione dei tonni, antichi barconi della mattanza…,) assieme ed alcuni cittadini sensibili, per circa 25 anni hanno donano le migliori energie nell’intento di contribuire alla tutela dell’importante bene pubblico e di collaborare con le Amministrazioni interessate, seppur agendo in un difficile contesto locale e tra tante speculazioni.
Credendo ancora nei valori della democrazia partecipata, nella trasparenza degli atti amministrativi e nella legalità, nell’ etica nella politica, nella gestione saggia dei beni comuni, nella cittadinanza attiva,
ritiene utile un vostro sostegno alla valorizzazione dell'immobile storico pubblico, che:
1 - costituisce un bene monumentale di grande valore ed unico in Calabria e tra i pochi in Italia, catalogato nei beni del Demanio dello Stato;
2 - esiste un vincolo monumentale posto all’immobile dalla Soprintendenza di Cosenza nel 1990 che non consente altri usi;
3 - Ha fruito di finanziamenti pubblici erogati per il recupero della Tonnara ad esclusivo uso museale;
4 - vi è necessità di una continua vigilanza e custodia del bene contro il vandalismo;
5 - vi è l’urgenza di un intervento di restauro degli antichi barconi in legno della mattanza ed il rimorchiatore “Caterina”, la prima barca a motore a scoppio della tonnara;
Essendo la Tonnara di Bivona in gran parte oramai restaurata si potrà con poche risorse costituire il MUCIMA, Museo della Civiltà del Mare della Calabria, garantire un allestimento permanente e l’apertura al pubblico costante, l’organizzazione e la gestione anche economica quale occasione di riscatto della comunità ed al suo sviluppo.
A tal fine, se ritenuto utile, si rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti e si inviano distinti saluti".
firma e data

Per saperne di più sulla tonnara:
http://comuneportosantavenere.blogspot.it/sea…/label/TONNARA

Nessun commento:

link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...